Anatomia dell'albero

struttura morfologica dell'albero
anatomia dell'albero


Il fondamento di questo processo è la fotosintesi.

Fotosintesi
Gli alberi sono organismi autotrofi: non si nutrono di altri organismi ma sintetizzano i composti organici da sostanze inorganiche e producono l'energia necessaria per farlo non da sostanze organiche assimilate ma dal sole. Attraverso la fotosintesi l'albero trasforma l'acqua proveniente dalle radici e l'anidride carbonica presente nell'aria in glucosio, senza il quale è impossibile sintetizzare le altre sostanze. L’acqua sale dalle radici alle foglie grazie alla differenza di pressione creata dalla massiccia perdita di acqua attuata attraverso la traspirazione fogliare, mentre la linfa elaborata dalle foglie scende e si diffonde nei tessuti per trasporto attivo: essendo più concentrata in corrispondenza delle foglie poste in alto, viene richiamata in basso per osmosi. Gli zuccheri in eccesso verranno poi trasformati in amido, riserve pronte per essere idrolizzate in caso di necessità.
Per la produzione dei tessuti l'albero utilizza i sali minerali assorbiti dalle radici ed il carbonio introdotto con la CO2; in questo processo le cellule delle piante, similmente a quelle animali, consumano energia, ed in questo modo liberano nuovamente CO2 nell'aria.



ora dobbiamo chiederci:
perché cresce l'albero
ma, soprattutto:
come cresce l'albero